+39 0541 57772 - +39 335 1871869

News

Legale Coppola & Partners

Responsabilità medica

Lo scorso 1 aprile 2017, è entrata in vigore la legge 8 marzo 2017, n. 24(c.d. Legge “Gelli/Bianco”), recante “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”.

Tra gli obiettivi del legislatore, vi è certamente quello di ridurre il contenzioso in materia di responsabilità medica, introducendo al tempo stesso un più efficace sistema risarcitorio in favore del paziente.

Lo Speciale Responsabilità medica offre al lettore un approfondimento e una guida pratica per orientarsi tra le numerose novità introdotte dalla L. n. 24/2017, senza tralasciare le implicazioni in ambito penaleprocessualeassicurativo e in materia di indagini difensive e privacy.

  • Responsabilità civile della struttura e dell’esercente la professione sanitaria (“doppio binario” di responsabilità)
  • Assicurazione obbligatoria (per le strutture sanitarie pubbliche o private, i liberi professionisti indipendenti e gli esercenti la professione sanitaria che operano all’interno della struttura)
  • Tentativo obbligatorio di conciliazione
  • Azione di rivalsa o di responsabilità amministrativa della struttura sanitaria nei confronti dell’esercente la professione sanitaria e Azione diretta del soggetto danneggiato
  • Fondo di garanzia (per i danni derivanti da responsabilità sanitaria)
  • Quantificazione del danno risarcibile e Linee guida
  • Tabelle riepilogative ed infografiche

 

(Avv. Thomas Coppola)

 

 

Translate »