+39 0541 1410580 - +39 335 1871869 - +39 0541 1410579

News

Legale Coppola & Partners

FIGLI E DIVORZIO

Cass. civ., 2 luglio 2019 n. 17689
A seguito della diversa collocazione del figlio, il genitore tenuto all’assegno di mantenimento non può autonomamente sospenderne il versamento ma deve comunque attivare la particolare procedura giudiziale prevista dalla legge sul divorzio.
Cass. civ., 28 giugno 2019 n. 17601
n tema di assegno divorzile, il giudice, nello stabilire se e in quale misura esso debba essere riconosciuto, è tenuto, una volta comparate le condizioni economico patrimoniali delle parti e ove riscontri l’inadeguatezza dei mezzi del richiedente e l’impossibilità di procurarseli per ragioni obiettive, ad accertare rigorosamente le cause di una simile situazione alla luce dei parametri indicati dall’articolo 5, comma 6, prima parte della legge 898/1970, verificando se la sperequazione sia la conseguenza del contributo fornito dal richiedente alla conduzione familiare e alla formazione del patrimonio comune e personale di ciascuno degli ex coniugi, con sacrificio delle proprie aspettative professionali e reddituali, in relazione all’età dello stesso e alla durata del matrimonio.
Cass. civ., 16 maggio 2019 n. 13000
Sono legittimi i figli nati con procreazione medicalmente assistita anche quando la fecondazione è avvenuta “post mortem” – una tecnica vietata in Italia dalla legge 40 – con il seme crioconservato del padre, se prima di morire questi ha dato il proprio consenso insieme alla moglie: l’atto di nascita deve riconoscere la paternità e ai bambini va attribuito il cognome paterno.

 

(Avv.Coppola Thomas)

 

Studio Legale Coppola & Partners

Piazza Ferrari n.22 – Palazzo Fabbri

Rimini (RN)

0541-1410580

Translate »